Casa in fiamme a Marina di Caronia. Rosario interviene e salva una donna.

Rosario Di Bella (a sx) e Gabriele Di Fede
Quest'oggi vogliamo testimoniare il coraggio, l'altruismo e la nobiltà d'animo mostrati da Rosario Di Bella in quel di Marina di Caronia.
Lo stesso, udite delle grida d'aiuto, non esitava a lanciarsi, sprezzante del pericolo, all'interno di un'abitazione per prestare il proprio soccorso a seguito di un incendio divampato nella mansarda, mettendo in salvo una donna e riuscendo a rallentare le fiamme nell'attesa dell'arrivo dei VV.FF. da Sant'Agata di Militello.
Grande preoccupazione tra la gente accorsa in strada quando, mentre Rosario si trovava dentro l'abitazione andata in fiamme, parte del tetto crollava ed esplodevano, con gran fragore, i vetri delle finestre.
Si temeva il peggio, ma Rosario usciva fuori dall'abitazione solo con qualche contusione e qualche graffio per i quali non è voluto neanche ricorrere alle cure mediche, tra il sollievo delle decine di persone che nel frattempo si erano radunate sulla strada antistante.
L'alto senso civico, l'altruismo e il non comune coraggio di Rosario Di Bella sono una risorsa per la piccola frazione del Comune di Caronia, e noi oggi lo vogliamo testimoniare.
Per tali motivi ci sentiamo profondamente riconoscenti e chiediamo, con forza, che il Comune di Caronia si associ alla riconoscenza mostrata dalla famiglia coinvolta nell'incendio e dalla cittadinanza testimone, mediante il conferimento a Rosario di un "Encomio" per il nobile esempio di elette virtù civiche.
Una menzione è dovuta anche a Gabriele Di Fede e Giuseppe Cuffari, tempestivamente intervenuti per prestare il proprio soccorso nelle circostanze.
Una petizione è già partita sulla pagina Facebook di Marina di Caronia
https://www.facebook.com/MarinadiCaronia/
Marina di Caronia, 18 Maggio 2016
(nella foto, a sinistra, Rosario Di Bella; a destra Gabriele Di Fede)

Share this

Condividi

Inserisci il tuo indirizzo email:

per non perdere il prossimo articolo su Marina di Caronia

Articoli Correlati

Articolo successivo
« Prev Post
Articolo precedente
Next Post »

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *